Funzioni Strumentali

Cosa fa

I docenti incaricati di Funzione Strumentali, si occupano di quei particolari settori dell’organizzazione scolastica per i quali si rende necessario razionalizzare e ampliare le risorse, monitorare la qualità dei servizi e favorire formazione e innovazione.
I docenti F.S. vengono designati dal Collegio dei docenti in base alle loro competenze, esperienze professionali o capacità relazionali. La loro azione può essere indirizzata su quattro aree di intervento:
area 1: gestione del Piano dell’Offerta Formativa
area 2: inclusione alunni BES
area 3: monitoraggio e sostegno al lavoro dei docenti
area 4: rapporti con enti e istituzioni esterne
Le quattro aree vengono articolate da ogni Istituto scolastico a partire dalle indicazioni contenute nelle norme contrattuali, in base alle proprie necessità e secondo quanto stabilito nel proprio Piano dell’Offerta Formativa.

AREA 1 – FUNZIONE N. 1

COORDINAMENTO DELLE AZIONI DI STESURA, MONITORAGGIO E VALUTAZIONE P.T.O.F., R.A.V., P.D.M. E  RENDICONTAZIONE SOCIALEDocente con incarico: Anna Laura Pelosio

ATTIVITÀ:

  • Predisposizione ed informatizzazione del materiale per l’aggiornamento del P.T.O.F.
  • Promozione e visibilità del P.T.O.F sul territorio;
  • Elaborare, parametri di valutazione condivisi, tenendo conto anche dei risultati delle prove INVALSI e del Rapporto di Autovalutazione;
  • Curare l’elaborazione della progettazione curricolare tenendo conto dei traguardi e degli obiettivi di apprendimento riorganizzati in base ai punti di forza e di debolezza emersi dalle verifiche delle attività dell’anno precedente;
  • Monitorare la ricaduta degli interventi posti in essere;
  • Coordinamento di dipartimenti disciplinari, gruppi di lavoro attinenti al proprio ambito, funzioni strumentali;
  • Revisione ed aggiornamento del RAV e del PDM;
  • Partecipare ad incontri di staff. Collaborare con il Dirigente, con i collaboratori del D. S. e con le altre FF.SS.

AREA 2 – FUNZIONE N. 2

ACCOGLIENZA E INCLUSIONE ALUNNI B.E.S.

Docente con incarico: Carlo Braca

ATTIVITITA’

  • Cura l’accoglienza e I’inserimento degli studentI con bisogni speciali (HS) e disturbi di apprendimento(DSA), dei nuovi insegnanti di sostegno e degli operatori addetti all’assistenza
  • Concorda con il Dirigente Scolastico la ripartizione delle ore degli insegnanti di sostegno e collabora con ii DSGA per la gestione degli operatori addetti all’assistenza specialistica
  • Convoca e presiede riunioni GLHI-GLHO su delega del Dirigente Scolastico;
  • Coordina i GLH operativi e il GLH d’istituto
  • Comunica progetti e iniziative a favore degli studenti con bisogni speciali e DSA
  • Rileva i bisogni formativi dei docenti, propone la partecipazione a corsi di aggiornamento e di formazione sui temi dell’inclusione
  • Offre consulenza sulle difficolta degli studenti con bisogni speciali e DSA
  • Cura azioni di integrazione degli alunni stranieri
  • Suggerisce l’acquisto di sussidi didattici per supportare il lavoro degli insegnanti e facilitare l’autonomia, la comunicazione e I’attivita’ di apprendimento degli studenti .Prende contatto con Enti e strutture esterne
  • Svolge attivita’ di raccordo tra gli insegnanti, I genitori gli specialisti esterni
  • Promuove attivita’ di sensibilizzazione e di riflessione didattico/pedagogica per coinvolgere e impegnare comunit5 scolastica nel processi di inclusione.

AREA 3 – FUNZIONE N. 3

PROVE STRUTTURATE, VALUTAZIONE – MONITORAGGIO E SOSTEGNO AL LAVORO DEI DOCENTI – FORMAZIONE E AGGIORNAMENTO

Docente con incarico: Matta Damiano

ATTIVITÀ:

  • Proposta dei docenti di vari ordini di scuole di possibili percorsi formativi;
  • Raccolta delle proposte avanzate dai Consigli dei vari ordini di scuola e successiva calendarizzazione.
  • Supporto ai docenti delle varie classi interessate nella fase progettuale, organizzativa, esecutiva e valutativa.
  • Pianificazione e coordinamento delle manifestazioni in itinere e finali.
  • Coordinamento dei gruppi di lavoro attinenti al proprio ambito.
  • Interazione con il Dirigente Scolastico, le altre funzioni strumentali, i coordinatori di classe, i collaboratori del Dirigente Scolastico e il DSGA.

AREA 4 – FUNZIONE N.4

RAPPORTI CON GLI ENTI – PROGETTI CON IL TERRITORIO
ACCOGLIENZA, TUTORAGGIO, CONTINUITA’, ORIENTAMENTO

Docente con incarico: Federico Fernicola

ATTIVITÀ:

  • Promuove la comunicazione interna ed esterna all’Istituto
  • Cura i rapporti con il territorio (scuole, Enti e soggetti istituzionali; economico produttivi; culturali – sociali ecc.) volti all’implementazione della mission d’istituto e del PTOF;
  • Promuove le attività e le iniziative volte a supportare e sostanziare la relazione di interscambio e crescita scuola – territorio;
  • Gestisce i rapporti Scuola – famiglia;
  • Coordina tutte le azioni inerenti la progettualità internazionale (Erasmus ed eventuali viaggi all’estero);
  • Raccoglie le esigenze e le proposte emergenti dai docenti e degli studenti.
  • Organizza manifestazioni e convegni.
  • Coordina tutte le attività riguardanti l’educazione alla legalità e la cittadinanza attiva.
  • Organizza e coordina le attività della settimana dello studente e della consulta degli studenti.
  • Coordina con le figure proposte allo scopo, la partecipazione degli studenti a concorsi esterni.
  • Cura l’orientamento degli studenti in ingresso e quindi i rapporti con le scuole secondarie di secondo grado

Organizzazione e contatti

Contatti
  • Telefono: 0828/951079
  • Email: saic8be00q@istruzione.it